agroalimentare


LA CULTURA PER L’AGRICOLTURA.


Nel settore agroalimentare il Gruppo Lonati ha sviluppato un nuovo investimento a lungo termine.

L’agricoltura e l’industria alimentare, benchè realtà impegnative e scarsamente redditizie nell’immediato, rispetto alle fluttuazioni cicliche e più marcate di altre tipologie di settore rappresentano una solida base per un mercato primario, una garanzia per una maggiore stabilità e durata nel tempo. Oggi più che mai il Gruppo Lonati è convinto che la crescita in un campo estremamente competitivo come quello dell’agroalimentare italiano, sia legata alla qualità di ogni fase della produzione e a una ricerca ininterrotta e senza compromessi della massima qualità.

 

UNA TERRA DI ECCELLENZE E TALENTI NATURALI.


L’attività di coltivazione inizia già negli anni ’60 sui terreni di proprietà del Gruppo, prima assegnati a terzi, poi con la conduzione diretta del fondo a cui, nel 2004 si è aggiunta anche l’attività di allevamento di bestiame destinato alla produzione di latte di Alta Qualità.

Dal 2004 in poi vengono annesse varie aziende agricole nel territorio della pianura bresciana. Nel 2012 il Gruppo Lonati acquisisce anche una quota di partecipazione nel Gruppo Alimvest che, tramite le società operative situate nella Valtidone (PC), opera nella produzione e vendita di salumi di altissimo profilo e prestigio (coppe, pancette, bresaole, salami, prosciutti crudi di Parma).

 

LA QUALITA' NON E' MAI ABBASTANZA.


La ricerca dell’eccellenza porta a traguardi sempre migliori. Con l’uso di nuove specializzazioni, le tradizioni trovano più alti livelli di sviluppo.

Oggi l’attività del Gruppo nel settore agricolo e alimentare può contare su un’estensione globale di oltre 200 ettari di terreni coltivati e una mandria di mucche di alta qualità che ormai supera i 1.200 capi e consente di produrre oltre 5.000.000 chilogrammi di latte all’anno. Ogni area di produzione, dal latte ai salumi, ai latticini, ha raggiunto risultati di primato assoluto nel proprio campo di specializzazione.